Over 10 years we help companies reach their financial and branding goals. Engitech is a values-driven technology agency dedicated.

Gallery

Contacts

411 University St, Seattle, USA

engitech@oceanthemes.net

+1 -800-456-478-23

CONSIGLIO DIRETTIVO

Il consiglio direttivo è composto da Presidente, Vice Presidente, Project Manager, i capi dipartimento, Segretario e Tesoriere. Il suo compito è quello di gestire e amminatrare l’associazione. Il consiglio coordina l’avanzamento del progetto.

Membri del consiglio direttivo

Marco Hanna

presidente

Alessia Bove

CTO & vice-presidente

Giorgio Curioni

project manager

Manuel Iannotta

marketing

Alessandro Cornale

Aerodinamica

Giuseppe Rizi

Aerodinamica

Chiara Cozzolino

elettronica & propulsione

Edoardo De Russis

elettronica & propulsione

Christian Bonaventura

meccanica del volo

Davide Benini

Meccanica del volo

Alberto Armanni

strutture

Marco Caniato

strutture

Mattia Galperti

Tesoriere

Vittoria D'Alessio

segretaria

DIPARTIMENTO DI AERODINAMICA

Il dipartimento di Aerodinamica si concentra sulla stima delle forze aerodinamiche che permettono all’aereo di volare e manovrare. Le responsabilità del dipartimento sono divise in due fasi abbastanza distinte: durante la fase concettuale guida, insieme al dipartimento di Meccanica del Volo, le prime attività di design di ala e superfici di controllo, mentre durante le fasi più avanzate dello sviluppo usa strumenti numerici per calcolare i carichi a cui il velivolo è sottoposto durante il volo.

Le due fasi sono separate anche in termini di strumenti utilizzati, sfruttando software più semplici per la prima (e.g. XFLR5, DUST), mentre la seconda impiega principalmente il software CFD Ansys Fluent. Per adattare le geometrie CAD agli scopi aerodinamici viene usato Dassault Solidworks.

Nonostante non sia strettamente necessario l’uso di nozioni teoriche, un livello basilare di conoscenza dei concetti chiave dell’aerodinamica è essenziale per un’analisi critica dei risultati; non è invece richiesta alcuna conoscenza pregressa dei software utilizzati.

Per i futuri candidati:

  • Triennale: conoscenza basilare dei principali concetti dell’aerodinamica, basi di modellazione su Solidworks

  • Magistrale: ottima conoscenza dell’aerodinamica, basi di modellazione su Solidworks, conoscenza basilare di software di calcolo (Python o MATLAB)

Membri del dipartimento

Alessandro Cornale

Capo dipartimento

Giuseppe Rizi

Capo dipartimento

Adriana Campanella

Alberto Pasotto

Leonardo Risari

Filippo Discacciati

Lenny Ciampini

Nikolay Lopukhin

DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E PROPULSIONE

Il dipartimento si occupa della scelta e della configurazione dell’elettronica di bordo e dei sensori, della progettazione delle superfici mobili e del dimensionamento del motore e del sistema di raffreddamento dei nostri droni ad ala fissa. Le principali aree di ricerca riguardano i controllori di volo, i protocolli radio, l’implementazione della guida autonoma e lo sviluppo di sistemi di acquisizione per prove al banco e in galleria del vento.

Per i futuri candidati:

  • Conoscenza di base di motori elettrici brushless e dei relativi componenti
  • Conoscenza di base di batteria LiPo e del loro funzionamento/testing
  • Esperienza nella saldatura e assemblaggio di componenti elettroniche
  • Esperienza nel settore dell’aeromodellismo e dei droni, con i relativi componenti
  • Conoscenza di programmi CAD e MATLAB

Membri del dipartimento

Chiara Cozzolino

CAPO DIPARTIMENTO

Edoardo De Russis

CAPO DIPARTIMENTO

Marco Benetti

Marco Corridori

DIPARTIMENTO DI MARKETING

Il dipartimento di MKTG si occupa della gestione delle relazioni con le aziende partner con l’obiettivo di creare un network con le aziende che decidono di sostenere il progetto. In particolare ha un ruolo di procurement e purchasing fondamentale per far sì che il team abbia sempre a disposizione ciò di cui ha bisogno. All’interno del dipartimento sono presenti anche le funzioni di gestione dei profili social ed eventi, entrambe sono cruciali per permettere a quante più persone possibili di entrare in contatto con Fly Mi.

Per i futuri candidati:

Indipendentemente dall’anno e dal corso di studi di appartenenza sono necessarie ottime capacità comunicative, tanta voglia di fare e di mettersi in gioco ed è importante essere trasversali e avere abilità di adattamento.

Membri del dipartimento

Manuel Iannotta

Capo dipartimento

Alessandra Zappa

Alessandro Sinatra

Anthony Dietrich

Daniele Contestabile

Diego Forlini

Giacomo Zanella

Girogio Pacchione

Niccolò Giacomelli

DIPARTIMENTO DI MECCANICA DEL VOLO

Il dipartimento si occupa della progettazione dell’aereo dal design concettuale fino al design preliminare, concludendo con le analisi di performance. Dunque il dipartimento deve interfacciarsi continuamente con tutti gli altri per decisioni riguardanti i diversi aspetti dell’aereo, dai profili alari ai metodi costruttivi, fino ai servocomandi utilizzati.

Per i futuri candidati:

Per lavorare nel dipartimento è necessario avere delle conoscenze dell’ambiente Matlab, in quanto il lavoro si svolge prevalentemente su quel software, e soprattutto voglia di approfondire e mettersi in gioco proponendo nuove idee e soluzioni alternative ai problemi riscontrati.

Membri del dipartimento

Christian Bonaventura

Capo dipartimento

Davide Benini

Capo dipartimento

Andrea Peruzzetto

Biagio Amenta

Edoardo Semeria

Filippo Elmi

Giulio Martella

Lorenzo Lucatello

DIPARTIMENTO DI STRUTTURE

Il dipartimento di strutture si occupa di realizzare i modelli CAD dell’aereo,
di scegliere i materiali e di progettare la struttura verificando che questa resista ai carichi della missione di volo. Il dipartimento usa tecnologie e materiali innovativi propri dell’ambito aerospaziale, come compositi e stampa 3D, si interfaccia con gli altri per ricevere vincoli riguardanti la distribuzione della massa, la geometria dei corpi portanti e non e la posizione di servoattuatori e cablaggi. È il dipartimento più vicino alla produzione e all’assemblaggio, fasi che coinvolgono spesso la partecipazione dei suoi membri.

Per i futuri candidati:

  • 1/2/3° anno: buona/ottima conoscenza di SOLIDWORKS, o altri programmi di progettazione 3D, come Inventor Autodesk o SolidEdge. Il programma utilizzato sarà comunque SOLIDWORKS. Basi su funzionalità e utilizzo del carbonio, lavorazione, percorso di laminazione. 
  • 4/5° anno: buona/ottima conoscenza di SOLIDWORKS, buona/ottima conoscenza del mondo strutturale, con apprezzamento specifico se si hanno già conoscenze sull’utilizzo di ABAQUS o altri programmi simili.

La cosa che però fa più la differenza è il proprio background personale: avere già lavorato su modellini di aerei, aver già partecipato a competizioni di aeromodellistica, o avere buone conoscenze sulle trasmissioni meccaniche avrà un peso rilevante nella scelta dei candidati.

Membri del dipartimento

Alberto Armanni

CAPO DIPARTIMENTO

Marco Caniato

CAPO DIPARTIMENTO

Alessandro Feleppa

Daniele Mele

Domenico Lo Faro

Federico Sottocorno

Gabriele Losito

Giorgia Pallara

Luca Di Biase

Luca Riva

Lorenzo Martella

Luigi Hayashida

Marco Ferrari

Marta Catalano

Paolo Cassinari

Paolo Daniele Selva

Pietro dal Lago